Basilica Eufrasiana a Parenzo

La Basilica Eufrasiana di Parenzo è uno dei monumenti più belli e meglio conservati del primo periodo bizantino nel Mediterraneo. Fu eretta sulle fondamenta della basilica a tre navate del VI secolo, all’epoca del Vescovo parenzano Eufrasio, dal quale prende il nome. Il vescovo Eufrasio fece costruire non solo la cattedrale, ma anche una serie di altri edifici, che assieme compongono una delle maggiori realizzazioni edili dell’epoca, che comprende la Basilica Eufrasiana, appunto, la chiesa parrocchiale, la sacrestia, il battistero, il campanile, l’oratorio di San Mauro ed il palazzo vescovile. La basilica Eufrasiana è nota soprattutto per i meravigliosi mosaici, tuttora in ottimo stato di conservazione.

Il complesso della basilica Eufrasiana è un monumento storico culturale di rilevante importanza mondiale, fatto confermato anche dall' UNESCO, che nel 1997 lo ha inserito nell'elenco del patrimonio culturale mondiale.